30░ Giro ciclistico di Basilicata. Presentazione ufficiale. Da Tursi la seconda tappa il 9 settembre
mercoledý 24 agosto 2011

  30° Giro di Basilicata. Presentazione ufficiale. Da Tursi la seconda tappa, il 9 settembre

Prsentazione ufficiale del 30° Giro di Basilicata. Maratea, Castelluccio Inf., Tursi, Viggiano, Pignola, Matera, S. Chirico Nuovo e Genzano le sedi di tappa. Sarà un percorso selettivo ad attendere i quasi 150 atleti che si schiereranno al via delle quattro tappe della 30esima edizione del Giro di Basilicata Internazionale Juniores.

Il Nucleo Gioventù Potenza di Vincenzo Sileo, ha tolto oggi i veli alla corsa, durante la conferenza stampa che si è tenuta questa mattina nella Sala Consiliare della sede della Provincia di Potenza, alla presenza del Presidente Piero Lacorazza, dell'Assessore allo Sport Nicola Figliuolo, dei Presidenti dei Comitati Regionale e Provinciali della Federciclismo Matteo Lioi, Davide Spadino e Carmine Acquasanta, del vicesindaco di Pignola Gerardo Ferretti e del responsabile dell'Ufficio Stampa Enel Puglia e Basilicata Gerardo Ferretti. 

Si partirà, come già noto, l'8 settembre da Maratea, che già il giorno precedente ospiterà le operazioni preliminari e la verifica licenze. La prima tappa muoverà per la Statale del Fondo Valle del Noce, passerà per Lagonegro, superando il Valico Cerri e si addentrerà nel Parco Nazionale del Pollino, con l'arrivo a Castelluccio Inferiore.  Il 9 settembre si ripartirà da Tursi, la Città di Albino Pierro, e risalendo il fiume Agri - si attraverseranno anche Aliano e Alianello, celebri luoghi del confino di Carlo Levi - fino alla Diga del Pertusillo e con l'arrivo in salita a Viggiano, completando la tappa che collega due dei più importanti Santuari Mariani della Regione, Anglona e Sacro Monte.

Sabato 10 settembre sarà la volta della tappa dei due capoluoghi. Si partirà da Pignola, ma il via alle ostilità verrà dato da Potenza e gli atleti si dirigeranno verso Matera attraversando i comuni di Pietragalla, Oppido Lucano e Irsina. Nella Città dei Sassi sarà posto l'arrivo che ancora una volta premierà un atleta resistente e completo

L'ultima frazione muoverà da San Chirico Nuovo e porterà la carovana a Genzano di Lucania (toccati i comuni di Tricarico e Grassano) e, dopo oltre 400 chilometri percorsi in quattro giornate, sancirà il degno vincitore della corsa che nel frattempo avrà attraversato quasi tutta la regione, sfiorando i suoi confini con Campania, Calabria e Puglia.

«È sempre difficile fare confronti - spiega Sileo - ma a ragion veduta posso dire che questa sarà una delle edizioni più spettacolari degli ultimi anni. Partiremo da una delle località balneari più affascinanti d'Italia, toccheremo le pendici degli splendidi Monte Sirino, Massiccio del Pollino e Monte Volturino e visiteremo i nostri bellissimi due capoluoghi. Il percorso non sarà mai banale, ricco di insidie in ogni tappa e sono certo che il vincitore sarà un nome degno del nostro albo d'oro e che si farà onore anche nelle categorie superiori».

 Programma

Mercoledì 7 settembre - Maratea - Operazioni preliminari

Giovedì 8 settembre - 1a tappa: Maratea - Castelluccio Inferiore (82 km)
Venerdì 9 settembre - 2a tappa: Tursi - Viggiano (117 km)
Sabato 10 settembre - 3a tappa: Pignola - Matera (103 km)
Domenica 11 settembre - 4a tappa: San Chirico Nuovo - Genzano di Lucania (106 km)

 Giuseppe Cristiano - Responsabile comunicazione

E-mail   Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - Telefono  +39 329 04 62 706