A CinemadaMare vince il film spagnolo di Casanova
marted́ 20 agosto 2013

A CinemadaMare vince il film spagnolo di Casanova

Il film spagnolo "Ayudame a recordar" (17min) di Fran Casanova è il vincitore assoluto dell'Epeo 2013, il primo premio del festival CinemadaMare attribuito dal pubblico di Nova Siri, dove da sempre si svolge la fase finale e la cerimonia di premiazione. La giuria tecnica, composta da Salvatore Verde (presidente), Giambattista Parciante, Gianluigi Laguardia, Margherita Sarli e l'attore Domenico Fortunato, ha assegnato all'unanimità i sei premi speciali ai cinque film finalisti:

"Abuelas", miglior Regia di Afarn Eghbal (UK) e Montaggio a Katherine Lee; tre premi a "Genesi" di Donatella Altieri (Italia), miglior Attore a Roberto Herliztka, Fotografia a Dario di Mella e Musica originale a Marco Betta; premio per la Sceneggiatura (collettiva) ai dodici ragazzi del Burundi per "Butoyi" di Louise Marie Colon & Simon Medard (Belgio); in bianco "La mort ne Raconte pas d'Histoire" di Chris Schepard (Francia).

La serata è proseguita in piazza Troisi con la visione dei 32 film della Weekly Competition, realizzati da più di 80 giovani filmmaker nel territorio novasirese. Ha vinto "Oracolo" di Bernardo Flandorffer (Argentina);  secondo Nicolò Piccione  "(Cinema(Cinema(Cinema)" e terzo Luigi Vitiello con "La ballata della vipera bianca". Menzione speciale al corto del brasiliano Dewis Caldas, una canzone cantata da tutti i partecipanti al festival nella propria lingua (in tutto più di 50 idiomi diversi), un vero e proprio tributo alla solidarietà e alla cooperazione.

Erano in concorso anche: "Smile" di Pijus Ceikauskas, "Morning glory" di Liepa Grusaite, "Saturday" Egle Jaksyte, "Minute by minute" di Algis Ramananskas e "05:00a.m. Zerofive" di Maria Chorniy, tutti della Lituania; dall'Italia: "Opzioni" di Elisa Mirani, "The lovers" di Matteo Giulio Pagliai, "Queen of the night spot" di Gabry Gargiulo, "La vita oltre la vita" di Daniele Mattioni, "Servizio in camera" di Federico Mattioni, "Davidino fireblast" di Andrea Ricca, "Con te" di Nicolò Piccione; "Melody" di Joana de Verona e "CinemadaMare Song" di Dewis Caldas & Viviane Alencar, entrambi dal Brasile; "1..12" e "Rabatana" di Mon Ross (Argentina); "Never mind" di Evgeniy Kirillov e "Mymn for him" Nicolay Sidorov (Russia); "Vacanz", di Michael Hudson e "New day to Nova Siri" di Oksana Chepelik (Ucraina); "Welcome Home" di Kamran Faiq e " La fia a Nova Siri, di Kamran Faiq (Pakistan); "Self -portrait" di Christiane Holtschulte (Germania); "Matress" di Chantal Mhanna & Biliana Kirilova (Bulgaria); "Isola" di James Skerritt (Irlanda); "Eclipse" di Geraldine Comte & Muriel Duchet (Francia); "A Felicidade" di Cristina Fernandez (Spagna); "Works" di Karolina Grabowska; "Blow up" di Adina Mocanu & Alexandra Sandu (Romania); "Domani è un altro giorno, si vedrà" di Alejandro Perella (Bolivia); "Genesi", di Pawel Jaskulski (Polonia).

CinemadaMare prosegue a Maratea fino a domenica.