"XVII Giro podistico tursitano" organizzato dall'Ass. Atletica Amatori Tursi
venerd́ 25 luglio 2008

XVII GIRO PODISTICO TURSITANO

Tursi - Si svolgerà domenica 27 luglio il " XVII Giro podistico tursitano", giunto ormai alla XVII edizione, come sempre organizzato dall'associazione sportiva dilettantistica "Atletica Amatori Tursi", con il patrocinio del Comune e in collaborazione con la Fidal di Basilicata e l'Avis tursitana. È una manifestazione che si conferma tra le più importanti del materano e richiama abituali partecipanti  dalle vicine regioni, soprattutto pugliesi e calabresi, che apprezzano sia la qualità del percorso su strada (in totale m 9700, un circuito cittadino pianeggiante, da ripetere cinque volte) sia l'accoglienza (la manifestazione ha pure una convenzione con la pizzeria-ristorante "Il Limoncello" di Gino Tarulli,  che pratica uno sconto del 20% per atleti e familiari ed offre cinque pizze ad altrettanti sorteggiati tra tutti i partecipanti), oltre l'assistenza sanitaria garantita.

Dalle ore 18 nella centrale piazza Maria Ss. di Anglona, il ritrovo della giuria e dei concorrenti delle categorie assoluti, amatori, masters maschili e femminili, purché tesserati con associazioni affiliate alla federazione o ad altri  enti di promozione sportiva, in regola con le norme sanitarie  e con il tesseramento per il 2008. Le iscrizioni dovranno pervenire entro sabato 26, al prof. Giuseppe Lippolis, presidente dell'associazione (via E. Fermi, 28 -75028 Tursi), anche telefonicamente (0835 533848) o via e-mail ( Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ), solo eccezionalmente anche prima della gara e perfezionate con il versamento di cinque euro alla consegna del pettorale, quando riceveranno il pacco-gara. Numerosi i premi in palio e rimborsi da 100, 50 e 30 euro, rispettivamente per i primi tre classificati; al vincitore assoluto anche il trofeo dell'Avis e una coppa al meglio piazzato tra i donatori di sangue; coppe (non cumulabili)  alle prime cinque donne classificate e ai primi tre di ogni categoria maschile; ai primi tre club più numerosi l'offerta di un capretto e di prodotti locali (in caso di parità prevale l'associazione meglio classificata). Insomma, una giornata competitiva, ma all'insegna della festa e dell'impegno solidaristico, oltre che di promozione del territorio.

Da sottolineare la continua crescita dell'associazione, attualmente sono ben 41 gli iscritti, i quali, da quest'anno, corrono con i colori del nuovo sponsor, la BBC srl di Bernalda.

Leandro Verde